16 novembre 2010

Ukr


Voci dall'Ucraina, articoli sui quaderni, e interviste e abbracci da quella gente amata.

12 novembre 2010

parole ucraine


Cominciano a uscire, inaspettati, i primi articoli in Ucraina a proposito del mio lavoro.
Qui una cosa della BBC Ucraina.
http://www.bbc.co.uk/ukrainian/world/2010/11/101110_france_ukraine_art_it.shtml

11 ottobre 2010

piccolo film

un piccolo video, un booktrailer che racconta con immagini e suoni com'è nato questo libro. video

25 settembre 2010

chiacchiere a teatro


Qui un piccolo link della presentazione dei quaderni ucraini a Mantova, lo scorso 11 settembre, in compagnia dell'amico Alberto Sebastiani.

20 settembre 2010

Ravenna





presto, a partire dll'8 ottobre al festival di Ravenna, per la cura di Gianluca Costantini e Elletra Stamboulis, saranno in mostra le tavole dei quaderni ucraini.
quiper saperne qualcosa di più. Sono in compagnia di ottimi autori.

Amburgo


Amburgo, al'istituto italiano di cultura si celebra il graphic novel. Il 16 settembre presentazione del nuovo libro, che dovrebbe vedere la luce in lingua tedesca per la primavera del 2011, e mostra comprendente 5 è il numero perfetto e baobab, oltre ai quaderni ucraini, appunto. Qui Renata Sperandio, direttrice dell'istituto, mi presenta al pubblico.
Il giorno prima altro incontro insieme alla francese Nine Antico, nell'ambito del Harbourfront Literaturfestival Hamburg.

19 settembre 2010

Mantova



Con Alberto Sebastiani, al festivaletteratura di Mantova, abbiamo presentato i quaderni ucraini, sabato 11 settembre, al teatro Bibiena. Mi sono commosso a pensare che eravamo in un luogo che aveva ospitato Mozart quattordicenne. Il teatro è un gioiello e l'incontro è stato molto caldo, e, dal mio punto di vista, molto felice.

rotte


Kiev, Akimovka, Maxima Gorkova, Yalta, Cagliari, Venezia, Mantova, Amburgo, Lubecca, Berlino, Bologna.
Sono le rotte di quest'ultimo mese, con le storie che viaggiano nei miei quaderni e altre che mi vengono incontro per strada. I gatti a casa che aspettano; mi preparo al lungo autunno di disegni, anche se già so che i viaggi continueranno. Cerco di mantenere unita la concentrazione, e mi immergo.

31 agosto 2010

è uscito


incontro per caso mio fratello all'uscita di un supermercato e mi dice che ha visto il mio nuovo libro in vendita. Mi ricordo solo ora che doveva uscire esattamente il 31 agosto. Vado a una feltrinelli e compro la mia copia. Eccola.

17 agosto 2010

letture


Calava il crepusolo. Un po' di luce indugiava ancora oltre la città, ma nelle strette viuzze e tra gli alti edifici faceva già buio. Nelle botteghe, lampade a olio e candele erano accese. Ebrei barbuti, con lunghi mantelli e ampi stivali, stavano percorrendo le strade, diretti alla preghiera serale. Si alzò la luna nuova, la luna del mese di Siwan.

22 luglio 2010

file under ASMARA


Ascoltare musiche di altri tempi. E' possibile. Fa star bene.

28 giugno 2010

conversazioni




Oggi on line al terza e ultima parte della bella intervista che mi ha fatto Andrea, del sito Conversazioni sul fumetto


http://conversazionisulfumetto.wordpress.com/

Non è mai facile ripercorrere 30 anni di lavoro, il sito mi è sembrato molto curato e le domande sempre puntuali.
Buona lettura.

13 maggio 2010

aggiornamenti


Mentre vi comunico che il sito è stato aggiornato nella sezione News, Work in Progress e playlist mi arriva un dossier francese per la presentazione del libro in uscita. Eccone la prima pagina.

15 aprile 2010

disegnini



Vengono da soli, nel block notes che mi porto in giro da 15 anni. Questi appunti di viaggio. Disegni per un libro che probabilmente non farò mai.




11 aprile 2010

ciao Malcom



un genio, una testa pop, degno erede di Wharol e della sua factory. Inventore di antimiti del 900, dai New York Dolls, ai pistols, rilettore del melodramma. Indimenticabile, indimenticato.

3 aprile 2010

Napoli


dopo tanto, a Napoli, tra mille malinconie, entusiasmi, ricordi, idee. A fare i primi sopraluoghi.

27 marzo 2010

books



Una rivista di letteratura fa un numero speciale sulle nuove strade del fumetto. Ci sono i reportage e le narrazioni diaristiche. Intervista a Gipi, David b., Munoz, ampi servizi su Joe Sacco e sul mio prossimo libro, e tante altre cose da leggere. Fa davvero impressione il vuoto di riflessione che i media di casa nostra lasciano su questi argomenti.

26 marzo 2010

a Parigi


Di nuovo a Parigi, a consegnare il libro finito. Incontro Massimo Manuele, Volker, Alessandro, alla festa di presentazione della nuova rivista di grafica poetica "made in China". Al pomeriggio sono stato in libreria a vedere le migliaia di pubblicazioni a fumetti. Senso di storidimento, poche cose imperdibili. Mi è capitato di pensare ad alta voce: ha ragione Nanni, in Francia è troppo facile pubblicare. Ovviamente i lettori onnivori sono un lusso che in Italia ci si sogna. Qui il libro è qualunque cosa, appunti di viaggio, foto, disegni, note al margine, diari più o meno interessanti, Diari di diari (un libro di Mathieu Sapin che racconta le riprese del film di Sfar, il quale fa un libro a sua volta, che è un diario della lavorazione). Tiri incrociati, che mi domando cosa saranno, visti tra qualche anno.

Dopo la mia lunga assenza da questo scenario mi trovo puttosto estraneo. Disniteressato a quasi tutto, forse sono solo stanco ma il senso mi pare altrove.
(p.s. ma chi è l'autore di questo meraviglioso manifesto affisso ovunque nel metrò?)

28 gennaio 2010

l'architetto della mente


J. D. Salinger, che con soli 4 libri ha lasciato un segno indelebile nel nostro pensiero, se n'è andato. Saluto la sua anima con affetto

22 gennaio 2010

alla radio


A chi interessa, questo pomeriggio alle 16,30 a Fahrenheit, radio3 rai. Intervista igort e Carlos Sampayo in occasione della nuova edizione di FATS WALLER.
baci e abbracci

16 gennaio 2010

polvere

La pagina di quando sono venuto di recente a Bologna da finire. Sul tavolo, appunti, lettere, colla, forbici, fogli di carta da fotocopia, quella che sto usando per disegnare. Musica a volume sostenuto, sono pagine, di racconti, storie di musicisti o scrittori, e ricordi di quello che ho incontrato in questo viaggiare forsennato, sino a qualche settimana fa. Devo prendere il coraggio a 4 mani, lasciarfluire le cose, i disegni si fanno da soli, basta non ostacolarli. Voglia di rileggere. Mi trattengo, si consumano le cose a forza di rileggere. sto chiudendo il primo volume, mi serve lucidità. Il tempo passa mio malgrado, le pagine si riempiono di segnetti, e mi obbligo, ogni giorno a radermi prima di toccare penna.

15 gennaio 2010

altri frammenti




Seguo il metodo che il grande Alberto Breccia mi rivelò, "disegna fino a tardi anche, ma non inchiostrare alla sera. Ti ritroveresti delle cose sgradite sul foglio".
Così, quando la stanchezza mi lascia libero da certe censure razionali mi lascio andare per comporre e osare. A mattino, quando la mente è vigile riconsidero e inchiostro.
questi disegni sono davvero semplici, servono un racconto che deve parlare da solo, se mi riesce.


Mattina di sabato: i gatti fuggono quando nel mio studio si diffonde la musica di Zappa. Io vado, con penne e segnetti.

12 gennaio 2010

spezzoni della vita di Maria Ivanovna


Sono tavole che ho finito ieri, queste. Manca il colore, prendetele per quello che sono, delle basi. Le pubblico solo per non scomparire ancora una volta, e perché vi interessa vedere cosa combino. Inseguo la semplicità, che viene un pò da sola. Prosit.

10 gennaio 2010

era da tanto


Da tempo non rendevo visibile il risultato delle mie continue sessioni al tavolo da disegno. Il libro russo, frattanto, è diventato un lavoro in due volumi: quaderni ucraini e quaderni russi (che comprenderanno il mio viaggio in Siberia). Molto mi ha insegnato, credo, questo libro. E la dimensione intima del raccontare storie vissute che mi sono stare raccontate a loro volta.
Vi lascio questa immagine solo per dirvi che esisto, che il lavoro esiste, e che procedo regolarmente.
Un abbraccio a tutti quelli che mi hanno seguito e che in tutto questo lungo periodo di silenzio mi hanno scritto in privato sollecitandomi a pubblicare nuove immagini.