12 novembre 2010

parole ucraine


Cominciano a uscire, inaspettati, i primi articoli in Ucraina a proposito del mio lavoro.
Qui una cosa della BBC Ucraina.
http://www.bbc.co.uk/ukrainian/world/2010/11/101110_france_ukraine_art_it.shtml

1 commento:

jerikoone ha detto...

Caro Igort, sono un tuo allievo della Nuova Eloisa di Bologna di tanti anni fa.
Sto leggendo il tuo romanzo e lo sto facendo a piccoli passi, perchè è talmente intenso che ho bisogno di leggerlo solo nelle giuste condizioni e di lasciare un po' di tempo tra un capitolo e l'altro per poterlo metabolizzare emotivamente.
Ieri ho letto la storia di Nikolay Vasilievich che mi ha toccato profondamente. È incredibile come tu sia riuscito in poche pagine a farci entrare dentro al mondo di questa persona. Se posso, volevo chiederti se è ancora vivo e se sei rimasto in contatto con lui.

Grazie e un caro saluto.
Andrea Lelli