14 marzo 2007

alligatore




sono in dirittura d'arrivo, mancano poche pagine e l'alligatore è finito. Un lavoro lungo e faticoso, un'esperienza narrativa nuova. Il libro è cosa ancora in cottura, difficile per me vederlo nella sua interezza ora. Ma sono positivo rispetto al lavoro, mi pare di avere imparato cose nuove e messo a frutto cose che avevo imparato nel corso della mia esperienza giapponese.


9 commenti:

comiz ha detto...

che fame lo voglio leggereeeeee, ci vediamo Domenica a Bologna!!! Che voglia, ma quando esceeeee???

Pic

DIFFORME ha detto...

ciao igort,
l'alligatore è un gran bel personaggio e carlotto un grande della letteratura italiana, non solo quella noir, il suo "le irregolari" andrebbe messo come libro di testo nelle scuole, a tal proposito ieri su la7 c'era la sua zia argentina, estrela carlotto, la presidente della nonne di plaza de mayo....
se puoi salutamelo!
buon lavoro
G.

andrea barbieri ha detto...

Sarà sicuramente un bel lavoro! (qui si vede la mia fanitudine :-)

Bufi ha detto...

ciao igort,
sicuramente in libreria cominceranno a chiedermelo...a quando l'uscita? dai,almeno per gli affezionati!
più o meno eh!?
ciao

igort ha detto...

Grazie per la fiducia.
Ho provato diverse volte, questo pomeriggio, a caricare delle immagini del libro. Ma blogspot pare funzionare solo quando vuole lui.

igort ha detto...

Attorno al 20 aprile dovrebbe essere in libreria.

bardamu ha detto...

ci sarà una presentazione ufficiale o si troverà direttamente in libreria?

roberto la forgia ha detto...

auguri Igort,
e buona fortuna al libro.

ciao

smoky man ha detto...

Mitici. Tu e Massimo.
Can't wait 2 read it, man ;)
(non so perchè scrivo in inglese ;))

abbraccio calaritano