25 dicembre 2006

ciao james



indimenticabile e insuperato re del rhythm'n'blues

7 commenti:

BEN ha detto...

ciao james, continua a cantare.

sergio ponchione ha detto...

Io lo vidi in concerto nel 1998 ad Asti (!!) in piazza del Duomo a circa 150 metri da casa mia. Piuttosto surreale.

johnz ha detto...

Ma si puo'? Morire di polmonite oggi? E' incredibile come se ne è andato mr Dinamyte a soli 73 anni.

Antonio ha detto...

Il Re...
Il nome dice tutto.
Uno dei primi a farmi innamorare delle possibilità espressive dell'hip hop. Uno dei più campionati di sempre, ancora oggi.
Uno che era in grado di tirare fuori l'essenza del ritmo dai propri strumentisti.
E This Is a Man's World è ancora pulsante di vita e fascino, come dimostra un altro illustre scomparso, perso troppo presto, James Yancey aka J Dilla...
Ciao, James, ti immagino già in una jam session in paradiso con Ol'Dirty Bastard, Dilla e Jimi Hendrix...

Bruno ha detto...

Un grande. Davvero un peccato!

Abald ha detto...

Ciao Igort, mi pare di ricordare un tuo incontro con Mr. Brown...
Ricordo male?

andrea barbieri ha detto...

Buon anno a tutto il mondo del fumetto. Il 2006 è stato pazzesco, e da domani inizierà un periodo ancora più travolgente. Sono sicuro.