19 giugno 2008

di nuovo a Parigi



di nuovo a Parigi, con questo tempo incerto, autunnale, tanto diverso da quello sardo. Prendo libri e disegni, leggo, vedo qualcuno e scrivo. Scrivo tanto, anche se non quanto vorrei. Parigi, tarda primavera. Io vivo sospeso e sento i miei amici indaffarati. Penso di disegnare questo o quello e poi mi risveglio con strane tachicardie. Parigi, Parigi.

19 commenti:

nerosubianco ha detto...

ho fatto un giretto nel nuovo sito!
mooolto bello...
: )

Bufi ha detto...

ma guarda che sorpresa...come quando capiti a casa di un amico e ti accorgi che qualche mobile è stato spostato..quasi quasi cambio anch'io
mi piace,funzionale
ciao

roberto la forgia ha detto...

evviva Anastasia

bardamu ha detto...

mi piace molto il nuovo "mood"

edilavorochefai ha detto...

che bella la nuova "casa".
e quanto mi piace il tram lì...:))

ilaria

Anonimo ha detto...

I risvegli (quelli da brevi sogni pomeridiani soprattutto)gettano una luce di irrealtà sul tutto che neanche le droghe...

spero che le tachicardie siano di brama, curiosità e desiderio.
Igort c'è un sacco di gente che ti vuole bene e che ti stringe in un abbraccio da lontano perchè la tua Coconino è un isola di intelligenza e poesia in un mondo sordido.

sogni d'oro

p.s.il tram piace anche a me, è una delle poche cose belle di Milano

MAP ha detto...

Buongiorno IGORT, complimenti. Ho letto e visto "Dimmi che non vuoi morire" (me l'ha regalato un amico). Noi, ci siamo "sghisciati" di poco alla Fiera nello stesso spazio di sardinia Media Factory in cui tu facevi il tuo intervento sul fumetto e presentavi il tuo disco, io facevo una videocreazione col maestro Lai e Gavino Murgia. Non c'è stata occasione.Spero la prossima volta. :) Ancora complimenti.

MAP ha detto...

P.S. Bello il tuo sito.
Ciao

ottogabos ha detto...

ciao igort, per una volta mi associo al coro. il nuovo vestito del sito è soprattutto molto confortevole. sembra di essere a casa. il che non è affatto male. anzi.
martedì sono a cagliari. una settimana. poco ma me la faccio bastare.
mariotto

sergio ponchione ha detto...

Ciao sommo, anch'io m'associo al mariotto, il nuovo look è un bel modernariato vintage, elegante e stiloso. Saluts

igort ha detto...

Un saluto a tutti. Un abbraccio a tutti voi. Mi rendo conto che da tanto non navigo . Uso internet per la documentazione perlopiù, in questo periodo.
Ciao Map. alla prossima.

MAP ha detto...

Ciao Igort, alla prossima, e buon lavoro.

sebastiano vilella ha detto...

Ciao Maestro, il tempo di scriverti quanto mi piacerebbe tornare ad incontrati sovente, non solo alle odiate fiere, per chiacchierare e confrontarmi con te, come accadeva a Bologna quando eravamo più giovani e più liberi.
Con l'affetto di sempre.
Sebastiano tuo.

iodisegno ha detto...

Blog e sito molto belli.
Forse sono i colori, ma sembrano fatti di carta.

un abbraccio

A.

Anonimo ha detto...

tutto bello , di donne nemmeno l'ombra nei links (a parte due tre blogs di idee, e che idee): di disegni sto parlando.
mah

igort ha detto...

Grazie per avermi redarguito. Ma per la precisione io dirigo la coconino, che è la casa editrice con la maggior presenza autoriale femminile d'Europa. Caro anonimo, o anonima.
Se poi Giandelli, Ghermandi Marzocchi ecc non hanno un loro sito io non posso mica sculacciarle, ti pare?

vincent ha detto...

bella bella bellissima la nuova grafica!!!!

Saluti da Vincent e Giusy!!!

vincent ha detto...

mi auguro ricominci a postare con una certa frequenza d'ora in poi!!!

è da tanto che non si leggono cose interessanti qui in rete...

Ganbatte!!!!

Anonimo ha detto...

si, vero
gran peccato....
sarà una roba delle donne non amare questo mezzo.....
sculacciale se le vedi
:-)