2 ottobre 2007

back again



i libri sul mio comodino si affastellano. sovrappongono, popolano la mia testa. Frattanto diverse cose accadono. Scrivo ricordi, immagino storie, sogno progetti apparentemente irrealizzabili. Questo è quello che leggo in questi giorni.



Katherine Mansfield: Tutti i racconti. Lo sfoglio e mi perdo in qualche pagina, che poi rileggo.
Vargas Llosa: La zia Julia e lo scribacchino. Istrionico e affettuoso.
Samkara: Aparoksanubhuti. Un ritorno, per imparare a conoscersi.
Jorge Amado: Cacao. Colorito.
Philip Roth: Pastorale Americana. il più grande libro di Roth dai tempi del lamento di Portnoy.
Antonia Iaccarino: Costanza e la controra. Folgorante libro di esordio di qualcuno che ha cose da dire.
Katherine Mansfield: Diari. Abbacinante.

10 commenti:

Meibi ha detto...

:) Bentornato !!!
M.

nuvole in viaggio ha detto...

Bentornato.
Qualche indizio (magari con immagini correlate) sui progetti a fumetti a cui stai lavorando?

igort ha detto...

Grazie ragazzi. Sto diesgnando Baobab 3 adesso e scrivendo una quantità di cose diverse.
Disegnare è sempre un tornare a casa. Fa stare bene. E disegnare una storia con cui si convinve da tempo è rassicurante oltre che terapeutico, mi calma e mi da un senso di conforto simile a ritrovare un vecchio amico.
In questi mesi ho meditato a lungo sul da farsi, non vi nascondo che il cicaleccio del blog mi aveva stancato. Non tanto il trovarsi a parlare quando quell'attitudine puerile che ha portato anche il mio amico Gipi a smettere di scriverci.
Ora ho la speranza di fare le cose semplicemente. senza obblighi,
State sintonizzati vi terrò informati.
un abbraccio per ora.
igort

Claudio ha detto...

ben tornato!
per quando sarà pronto Baobab 3?

igort ha detto...

non so, ci lavoro. Dovrei finire in teoria per ottobre ma non so se ci riesco. Vediamo.

Angela ha detto...

Bentornato Igort
capisco che ti sia stancato delle chiacchiere...succede.
Ti leggo con gioia e imparo molto.
Scrivi con libertà, ricorda che questo spazio è TUO, soltanto, noi siamo ospiti, e da ospiti dovremmo comportarci.
Un abbraccio forte
Angela

Mastro Pagliaro ha detto...

Prima o poi lo sapevo che ti saresti rotto le palle...
Mi sono sempre chiesto come cavolo facevi a lavorare nonostante l'aggiornamento continuo del blog.

Ci vediamo a lucca.
ciao

Luc ha detto...

è giusto che ciascuno scelga i suoi tempi e scriva solo quando gli va. però son contento che sei tornato a scriver qualcosa e darci notizie tue e dei tuoi lavori.

smoky man ha detto...

grazie dei consigli di lettura.

smok!

ausonia ha detto...

pastorale americana. ottimo, roth.

ben tornato.